Arance: scopriamo i benefici e le proprietà salienti

Data: - Marcello - Commenta
arancia proprietà e benefici

L’inverno è la stagione in cui si raccolgono gli agrumi e tra questi la più amata è senza dubbio l’arancia. L’albero dell’arancio, chiamato “Citrus Sinensis” appartiene alla famiglia delle rutacee che comprende circa 1.600 specie tra i quali anche erbe ed arbusti.

Le origini delle arance

L’arancia è con ogni probabilità derivata dall’incrocio tra il pomelo (l’agrume più antico coltivato dall’uomo) e il mandarino ed è originaria del sud-est asiatico, in particolare della Cina. Ci sono due teorie che trattano l’arrivo delle arance in Europa: la prima attribuisce il trasporto a marinai portoghesi del XIV secolo, mentre per la seconda pare siano arrivate via terra nell’Antica Roma già nel I secolo.

L’arancia è senza dubbio l’agrume più diffuso al mondo e il suo massimo produttore, contrariamente a quanto si possa pensare, non è la Cina (invece al terzo posto), ma il Brasile con circa 20 milioni di tonnellate. Ne esistono numerose varietà, tra le quali le più famose sono le arance rosse di sicilia, l’arancia di Ribera, Navel, Valencia, Tarocco, Sanguinello e l’arancia amara.

Proprietà, benefici e controindicazioni delle Arance

Le arance aumentano le difese immunitarie contro batteri e virus soprattutto nella stagione invernale e svolgono anche una funzione anti-stress. Prevengono inoltre i disturbi cardio-vascolari ed essendo dei forti antiossidanti, combattono la formazione dei radicali liberi.

Questi famosi radicali liberi… nient’altro che sostanze tossiche derivate da un’alimentazione sbagliata. L’arancia contiene anche pectina, una fibra che stabilizza i livelli glicemici, riduce il colesterolo e aiuta lo smaltimento degli acidi biliari.

La pectina è contenuta nell’albedo, cioè la parte bianca della buccia dell’arancia, che non va quindi tolta dalle fettine, ma è consigliata per assorbire al meglio questa fibra. Molto importanti sono anche i bioflavonoidi contenuti in questo agrume, che insieme alla vitamina C contribuiscono a rafforzare ossa, denti, cartilagini, legamenti e tendini.

La stagione delle arance, e quindi il periodo consigliato per il consumo, va dalla tardo autunno – Novembre fino alla primavera, Marzo – Aprile.

Controindicazioni

Le Arance non sono indicate se si soffre di alcune patologie come la cistite, la gastrite e il reflusso gastroesofageo. Infatti le arance essendo un frutto acido (PH < 4.5 ), aumentano l’acidità. Evitare di mangiare arance a digiuno se si soffre di cistite, ed infine non consumare arance in caso di dissenteria.

Valori Nutrizionali

Arance e Vitamina C vanno di pari passo, ma non solo, il dolce frutto arancione è ricco anche di altre sostanze importanti come:

  • potassio (200 mg ogni 100 gr)
  • calcio (49 mg ogni 100 gr)
  • fosforo (22 mg ogni 100 gr)
  • carboidrati e zuccheri (7,8 mg ogni 100 gr).

Dove acquistare le arance online?

In Italia è la Sicilia che contribuisce con la maggiore produzione di questi frutti, che in tempi recenti vengono anche ordinati direttamente su internet e spediti a domicilio in massimo 48 ore. Si possono trovare molti ecommerce online che vendono arance, noi consigliamo l’acquisto sul sito www.arancesane.com, un piccolo e-commerce che produce e vende arance, limoni e clementine il tutto senza pesticidi, naturali al 100%, dal produttore al consumatore.

Ricette Crudiste con le arance

Abbiamo pubblicato tempo fa’ una ricetta che prevede il succo d’arancia. Ora è la stagione giusta per provarla, sto parlando dei Cupcake con carota e arancia.

Altro modo molto più semplice ma molto sfizioso, è quello di essiccare le fettine di arancia. Innanzitutto devi avere un essiccatore per alimenti. Poi procedi con il taglio dell’arancia a fettine sottili (5/6 mm) infine ponile nell’essiccatore a 42° per almeno 16 ore. A fine essiccazione potrai gustarle con una spruzzata di cannella.

Sono un fantastico spuntino da tenere sempre a portata di mano.

Per concludere

Tutti i frutti contengono elementi essenziali per la nostra nutrizione, ma nel periodo invernale quelli che assolutamente non possono mancare sulla nostra tavola sono proprio gli agrumi. Come abbiamo potuto vedere, oltre al gusto fenomenale dell’arancia, portiamo in casa un ottimo alleato contro le malattie e lo stress della vita moderna.

Commenta

l'indirizzo email non sarà visibile pubblicamenteCampi contrassegnati da " * " sono obbligatori

*

*