Le migliori ricette della prima settimana di febbraio

Data: - Marcello - Commenta

Questa settimana pubblichiamo tre ricette che ci hanno particolarmente colpito perchè molto sfiziosesemplici da preparare, giusto per sottolineare che seguire la dieta crudista non è sempre sinonimo di insalatine scondite o all’opposto, di ricette ultracomplicate e laboriose.

Basta essere in grado di organizzarci, così potremo preparare i nostri piatti crudisti senza diventare matti perchè non abbiamo in dispensa un determinato ingrediente o perchè ci resta poco tempo per cucinare, ma state tranquilli… questo sarà un altro argomento di cui parleremo sicuramente. Ora passiamo invece alle tre ricette assolutamente da provare:

Vellutata di carote

Iniziamo con una deliziosa vellutata crudista di carote, particolarmente indicata nella stagione invernale, pubblicata su veganblog a cura della chef  Silvia, o “Coccinella76”. Che cosa troviamo in questa vellutata? Ovviamente le carote, con il loro contenuto di proteine, fibre e vitamina C, affiancate al sedano, ricco di minerali e con proprietà diuretiche e depurative,  e poi ancora l‘avocado con i suoi omega3 e il peperone rosso, diuretico ed idratante.

Vellutata di carote

Maionese crudista al curry

Proseguiamo poi con una maionese al curry che potrete fare comodamente con il vostro bimby, se lo avete già, o comunque con un qualsiasi frullatore di buon livello, il video e la realizzazione sono del simpatico Eli4990. Gli ingredienti? Anacardi precedentemente ammollati, datteri snocciolati, aglio, curry e tahina.

La maionese in versione vegan si può realizzare in vari modi, magari dedicheremo in futuro un articolo sulle varie versioni; oggi vogliamo provarne una con un feeling un po “indiano“, per cui gustiamoci il  seguente filmato!

Insalata di radicchio e bacche di goji

finiamo con una ricetta in cui il protagonista è un’ortaggio di stagione, il radicchio rosso, opportunamente esaltato in questa insalata pubblicata nel canale youtube di CucinaBioEvolutiva. Il radicchio, dal caratteristico sapore amaro, è un preziosissimo ortaggio antiossidante e depurativo, combatte obesità, stitichezza, cattiva digestione, ma anche diabete di tipo2, insonnia e psoriasi. Stiamo parlando insomma di un fortissimo alleato per il mantenimento salutare del nostro organismo.

In questa ricetta lo troviamo accompagnato dalle bacche di goji che tra le altre proprietà hanno quelle di rafforzare le nostre difese immunitarie e contrastare l’attività nociva dei radicali liberi, prevenendo così l’invecchiamento dei tessuti. Vediamo allora i pochi semplici passaggi per preparare questa interessante insalata invernale.

Commenta

l'indirizzo email non sarà visibile pubblicamenteCampi contrassegnati da " * " sono obbligatori

*

*