Spagna Vegan: Malaga, Granada e Fuengirola

- Marcello - Commenta
ristoranti vegan andalusia spagna malaga granada fuengirola

Le recenti vacanze estive in Andalusia, nell’estremo sud della Spagna, sono state un buon motivo per scovare e provare nuovi ristoranti vegan e vegetariani.

Il nostro viaggio comprendeva le città di Malaga, Granada, Nerja, Torremolinos e Fuengirola, perciò oggi vi racconterò cosa abbiamo assaggiato in questi posti e quali sono i locali che ci hanno maggiormente colpito.

Ristoranti vegan a Malaga

La prima città che abbiamo visitato è Malaga, che ha dato i natali a un mito come Pablo Picasso, al quale è giustamente intitolato il locale Museo d’Arte. Malaga è una città molto carina, affacciata sul Mar Mediterraneo e ricca di verde soprattutto nella zona adiacente al porto dove si estendono il Parco e il Palmeral de Las Sorpresas.

Raw Attitude a Malaga

raw attitude vegan malaga
In città abbiamo avuto modo di pranzare in questo bar (un franchising) con annesso negozio biologico, con i tavolini piazzati in strada. Gli ordini si fanno direttamente al banco e il menù comprende variopinte insalate, toast con burger veg e verdure varie (germogli in primis) e panini giganti come potete vedere nella foto.

Da bere potete trovare succhi, spremute, centrifugati, bibite biologiche e birra bio artigianale. Il posto è l’ideale per un pranzo veloce o uno spuntino all’aria aperta e la qualità degli ingredienti è ottima.

Per informazioni: www.rawattitude.es

Ristoranti vegan a Granada

Seconda tappa del viaggio, la città di Granada, situata in una zona collinare nell’entroterra spagnolo e molto caratteristica. Noi siamo stati a metà settembre e abbiamo trovato la bellezza di 37 gradi. La città è un continuo intrecciarsi di cultura europea ed araba, grazie ai numerosi negozietti tipici di ceramiche smaltate, artigianato in ferro battuto, tessuti e abbigliamento etnico.

Ristorante Hicuri Art Vegan a Granada

hicuri ristorante vegano biologico malaga
Ristorante vegan molto curato e colorato dove potete scegliere tra svariati antipasti, primi e secondi. Ottima la versione vegan del tipico salmorejo, ed altrettanto buono il gazpacho. I piatti sono preparati e presentati con cura e anche i dolci vegan sono ottimi.

hicuri ristorante vegano biologico malaga

La fusione tra cucina bio e un ambiente artistico funziona benissimo, ogni parete è dipinta da un artista diverso, ognuno con il proprio stile… un locale consigliatissimo!

Per informazioni: www.restaurantehicuriartvegan.com

Paprika Granada

paprika ristorante vegetariano granada
Nella zona dell’Albaicin si trova il ristorante Paprika, gestito tra l’altro da una ragazza siciliana. A parte la location molto caratteristica dove di sera si mangia all’aperto con i tavolini sui gradoni, la qualità è veramente eccellente.

Questo significa piatti estremamente curati, sapori originali ed ingredienti di qualità. Non mancano gazpacho, hummus, guacamole, involtini primavera, veganillas, thai curry, per una cucina veg che strizza l’occhio a quella etnica.

Per informazioni: www.paprika-granada.com

Ristorante Sultan Granada

ristorante sultan granada
A Granada è possibile mangiare vegan (o vegetariano) anche nei numerosi ristoranti etnici, per lo più di cucina araba. Noi siamo stati al Sultan, e pareva di essere davvero in Marocco.

Location tipica araba, con piatti abbondanti, semplici ma allo stesso tempo molto buoni. Noi abbiamo assaggiato cous-cous e hummus ed erano veramente eccezionali.

Per informazioni visitate la pagina facebook del Sultan.

El piano ristorante vegano a Granada

el piano ristorante vegano malaga

Chiudiamo il discorso Granada con l’ultimo ristorante che abbiamo visitato “El Piano”, che propone piatti vegan e senza glutine con una cucina molto “casalinga”. Il menù non presenta molta scelta, noi abbiamo optato per le verdure fritte ma si possono assaggiare anche tapas, gazpacho e zuppe.

La proprietaria è molto gentile e i prezzi sono abbastanza convenienti. A mio parere “El Piano” è un po’ meno salutare di “Hicuri” perché la cucina è decisamente più “robusta” e un po’ pesante.

Ristoranti vegan a Fuengirola

Siamo stati a Fuengirola di passaggio una mattina, e ci siamo imbattuti nell’unico locale veg della città, ma ne è valsa veramente la pena: il posto si chiama La Libelula.

La Libelula vegan cafè

la libelula ristorante veg fuengirola spagna
Partiamo dall’arredamento ricco di oggetti particolari e colorati, passiamo dalla musica di sottofondo completamente immersa negli anni ’30 e ’40 e arriviamo al cibo…fenomenale.

Il menù offre ricette più “classiche” come tramezzini e panini, ma anche altre molto più ricercate come gli involtini che ho assaggiato (vedi foto sotto): un tripudio di colori, sapori e consistenze. Verdure spadellate su tagliatelle di soia e letto con crema di arachidi e semi di papavero… una bontà!
la libelula vegan cafe fuengirola

Il locale è gestito da cinque ragazze, ed è ottimo per pranzare o cenare, ma anche solamente per una merenda o un tè.

la libelula vegan cafe fuengirola
Per informazioni: www.lalibelulavegan.com

Per concludere

Torremolinos e Nerja, pur essendo due città molto interessanti (la seconda soprattutto), non offrono granché per i vegetariani, l’unico posto che abbiamo trovato a Torremolinos era chiuso, ma lo abbiamo scoperto dopo aver camminato quattro chilometri per raggiungerlo!

Aggiornato ad ottobre 2017.

Commenta

l'indirizzo email non sarà visibile pubblicamenteCampi contrassegnati da " * " sono obbligatori

*

*