Spaghetti di verdure con lo spiralizzatore

Data: - Autore: Marcello - Commenti: Lascia un commento
miglior spiralizzatore spaghetti crudisti

E’ uno strumento che nasce principalmente per ottenere spaghetti dalle verdure, che siano zucchine, carote, patate, rape che poi condirete con i vostri sughi preferiti. Il costo è abbastanza contenuto e va dai 20 euro circa per quelli manuali a qualche decina di euro in più per quelli automatici. E’ un utensile indispensabile per chi si avvicina alla dieta crudista e vuol variare i propri pasti. Ricordiamo che la stessa funzione la può esercitare anche un pelapatate, usato in modo corretto può produrre fantastiche pappardelle di verdure.

Vediamo i migliori modelli di affetta verdure in vendita su Amazon.

Spiralizzatore GEFU “Spirelli”

Strumento potenzialmente geniale che utilizza materiali ottimi e lame affilate per spiralizzare le vostre verdure, con l’unico difetto che riuscirete a lavorare fino a circa un terzo dell’ortaggio, poi diventerà piuttosto difficoltoso proseguire perché non si riesce più a maneggiare correttamente il moncone che resta della verdura affettata.

Gefu "Spirelli" 13460 - Affettaverdure a spirale
List Price: EUR 19,95
Price: EUR 18,65
You Save: EUR 1,30
Price Disclaimer

 

Spiralizzatore LURCH “Spirali”

Tagliaverdure di produzione tedesca, in plastica ma decisamente robusto e con lame affilate disponibili in tre varianti: taglio “elicoidale”, “spaghetti” fini e “spaghetti” grossi. Gli accessori che non state usando sono comodamente inseribili a scatto nel corpo della macchina ed è estremamente facile sostituirle e lavare il tutto. Se vogliamo trovare un difetto, dopo l’affettatura resta sempre una parte interna di scarto del vegetale spessa un cm, che se non vogliamo sprecare va comunque affettata a parte.

 

Spiralizzatore GEFU “Spiralfix”

Affettatore a spirale di ottima qualità: plastiche solide, acciaio nei punti giusti, rifiniture di alta qualità, è facilmente smontabile e lavabile in lavastoviglie. Produce molto meno scarto rispetto ai modelli orizzontali e possiede quattro larghezze di taglio (50,12,6 e 3 mm) per uno spessore di 2,5 mm, è ottimo anche per preparare la cipolla per i soffritti. Aspetti negativi, il serbatoio un po’ piccolo che va svuotato spesso, e lo strumento in sé che va utilizzato con molta attenzione perché con poco si rischia di non seguire l’asse della verdura, producendo spaghetti spezzati in più punti.

 

Altri Spiralizzatori li potete trovare cliccando sul pulsante qui sotto:

 

Altri Spiralizzatori

Ricette

Prova la “pasta” crudista, ottenuta spiralizzando gli ortaggi più disparati:

Commenta

l'indirizzo email non sarà visibile pubblicamente
Campi contrassegnati da " * " sono obbligatori

*

*