Scopriamo insieme gli addensanti alimentari naturali

Data: - Marcello - Commenta
gli addensanti alimentari naturali

Gli addensanti naturali sono additivi alimentari che aumentano la densità dei liquidi. Alcuni servono per creare delle gelatine, mentre altri sono più indicati per rendere più dense le salse o i fondi di cottura. Gli addensanti naturali non sono pericolosi per la salute, anzi alcuni sono ricchi di proprietà nutritive. Come per qualsiasi ingrediente, vanno utilizzati in dosi corrette e senza esagerare. Vediamo allora quali sono gli addensanti più diffusi e indicati nella cucina vegana e vegetariana.

Agar agar: come si usa

agar agar come si usa
L’agar agar si ottiene essiccando e macinando le alghe rosse ed è commercializzato sotto forma di scaglie, polvere, fili o barrette. È indicato soprattutto per i dolci vegani, come ad esempio cheesecake, creme o budini. Prima di essere utilizzato deve essere scaldato in acqua (non bollito) e poi fatto raffreddare. Agar agar proprietà: ricco di vitamine, oligominerali, iodio svolge funzione depurativa, antinfiammatoria e digestiva. Dove si compra l’agar agar? Lo puoi trovare facilmente nei negozi biologici oppure anche online.

Kuzu: cos’è

kuzu addensante proprietà
Il kuzu è una fecola naturale che si ricava dalla radice di una pianta leguminosa giapponese, chiamata Pueraria Labata. Il kuzu è molto utilizzato nella cucina giapponese per zuppe, sughi, minestre e salse perché da’ ai piatti una consistenza cremosa. Kuzu proprietà: è antinfiammatorio e si pone come rimedio naturale contro la stitichezza, il reflusso gastrico e l’acidità di stomaco in generale. Prima di essere utilizzato va sciolto in acqua fredda e poi versato sulle pietanze. Dove si compra il Kuzu? Come per il precedente agar agar, anche il Kuzu si trova con facilità nei negozi biologici e anche online.

Arrowroot: cos’è e come si usa

arrowroot cos'è e come si usa
L’arrowroot è una fecola che si ottiene dalle radici della pianta sudamericana chiamata Maranta, e serve a migliorare la compattezza e la digeribilità degli alimenti. Questo amido naturale si versa direttamente nei piatti (liquidi) in piccole quantità durante la cottura ed è quindi indicato per zuppe, minestre, cioccolata. L’arrow root si può comprare online senza problemi.

Gomma di guar: cos’è

gomma di guar cos'è e dove si compra
La gomma di guar, chiamata anche “farina di guarnon contiene glutine e si ottiene dalla macinazione dei semi di guar, un legume diffuso in India e Pakistan. Si utilizza sia a caldo che a freddo ed è particolarmente indicata per pane, focacce e pizza, nonché marmellate e dolci. Gomma di guar proprietà: riduce i livelli di glicemia e colesterolo ed è ottima per chi segue diete dimagranti. Dove si compra la Gomma di guar? Anche questo è uno di quei prodotti che trovi nei negozi biologici o se vuoi risparmiare tempo, anche online.

Amido di mais: a cosa serve

amido di mais a cosa serve
L’amido di mais è l’addensante forse più conosciuto tra quelli presentati oggi, e si può chiamare anche “maizena” o “fecola di mais” ed è privo di glutine. Si usa per addensare piatti sia dolci che salati, quindi va benissimo per budini, dolci, salse, minestre e zuppe. Amido di mais proprietà: essendo molto delicato sulla pelle è utilizzato nella creazione di saponi per bambini, come scrub o maschera di bellezza per il viso. L’amido di mais si trova ovviamente online, ma anche al supermercato sotto casa.

Umeboshi: benefici e proprietà

umeboshi benefici e proprietà
L’umeboshi è un condimento ottenuto tramite prugne giapponesi conservate in salamoia. In genere serve ad insaporire i piatti sostituendo contemporaneamente sale e aceto, ma funziona bene anche come addensante per sughi, salse e creme spalmabili. Avendo un sapore molto aspro non è proprio indicato per i dolci. Si utilizza sotto forma di purea oppure liquido. Lo trovi nei negozi biologici e anche online.

La nostra carrellata sugli addensanti naturali termina qui, come avete potuto vedere si possono rendere più densi sia i dolci che i piatti salati con elementi vegetali che si rivelano anche molto salutari. A volte ne basta una quantità ridotta per ottenere dei gusti molto particolari memori delle cucine orientali.

Commenta

l'indirizzo email non sarà visibile pubblicamenteCampi contrassegnati da " * " sono obbligatori

*

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.